Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Esquilino / Via Farini

Lancia mattone contro auto della polizia, poi si scaglia contro agente che lo rincorre

L'Alfa Romeo Giulietta presa di mira mentre era ferma davanti al commissariato Viminale, nella zona dell'Esquilino

Il commissariato Viminale di via Farini (foto google)

Lo ha visto prendere un mattone e poi scagliarlo contro l'auto della polizia ferma davanti al commissariato. Una scena che non è passata inosservata all'agente di guardia nell'ufficio di polizia che, una volta uscito in strada per fermare l'esagitato, è stato aggredito dall'uomo. 

I fatti sono accaduti intorno alle 13:00 di mercoledì 15 luglio davanti agli uffici del Commissariato Viminale di via Farini, all'Esquilino. A lanciare la pietra, che ha poi danneggiato una Alfa Romeo Giulietta della polizia, un cittadino iracheno di 28 anni. 

Notato dall'agente di guardia, lo stesso lo ha rincorso per le strade del quartiere multietnico della Capitale. Bloccato poco dopo il giovane ha però aggredito il poliziotto, con lo stesso riuscito a fermarlo con l'aiuto dei colleghi che lo hanno raggiunto poco dopo. 

Accompagnato negli uffici di polizia il 28enne mediorientale è stato poi arrestato con le accuse di danneggiamento ai beni dello Stato e minacce e resistenza a pubblico ufficiale e messo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancia mattone contro auto della polizia, poi si scaglia contro agente che lo rincorre

RomaToday è in caricamento