Matteo Barbieri: giallo sulla scomparsa, tra testimonianze e controlli nei boschi proseguono le ricerche

I carabinieri che non hanno mai interrotto le indagini e battono anche boschi e canali

Una foto di Matteo Barbieri

Che fine ha fatto Matteo Barbieri? Se lo chiedono amici, parenti e Diana, la sua fidanzata. Matteo Barbieri, 18 anni, è scomparso dall'11 luglio quando ha parlato al telefono con la madre dicendole che si sarebbero visti la domenica seguente ad Anguillara Sabazia, dove vive. A casa però non è mai rientrato e dalle 2 di notte del 12 luglio non ha più risposto al telefono.

La sua moto, una Honda Cb 500 Abs rossa targata EL 28415, non è stata ritrovata. La denuncia ai Carabinieri è presto fatta. Ultimo avvistamento in un ristorante alla Balduina, dove il giovane aveva appena terminato il turno di lavoro come cameriere. 

L'amico con cui vive lo ha visto uscire alle 16:30 per recarsi al lavoro. E' uscito in moto. Alle 23:43 la madre ha ricevuto un suo sms di buona notte. I colleghi di lavoro lo hanno visto uscire dal ristorante alle 00:36. Allo stesso orario la fidanzata Diana ha ricevuto un suo sms: il ragazzo la informava che aveva appena terminato il turno di lavoro.

Poi più nulla. Di Matteo Barbieri, 18 anni, capelli e occhi castani e con delle cicatrici sul lato destro del collo, non si hanno più notizie. Indossava un giacchetto da moto colore nero, maglietta grigia, pantaloni scuri, scarpe da ginnastica nere, casco da moto con strisce arancioni.

I genitori, gli amici, i parenti e la fidanzata sono stati ascoltati dai Carabinieri più volte. I militari non escludono nessuna pista e stanno battendo un territorio di 60 chilometri tra La Storta, Trionfale, Anguillara e Bracciano. I numeri utili per segnalare avvistamenti ci sono, compresso il Numero Unico per le Emergenze. 

Matteo Barbieri1-2

Diverse le testimonianze tra cui anche quelle di una sensitiva che parlava di aver visto Matteo in un canale, riverso. Oppure il presunto avvistamento di una ragazza: "Ho visto una moto Honda rossa dirigersi a Manziana", ha detto ai Carabinieri. Un luogo, però, raramente frequentato da Matteo. "Spesso stavamo ad Anguillara, oppure al lago di Bracciano o in zona Triofale dove solitamente si tagliava i capelli. Mai a Manziana. Almeno non con me", sottolinea a RomaToday la fidanzata Diana

"Non abbiamo più ricevuto notizie - dice - Eppure non ci sono mai stati segnali di un allontanamento volontario. Era felice, il lavoro gli piaceva, stavamo bene insieme e andava d'accordo con tutti". Poi Diana aggiunge: "E' un guidatore esperto va in moto da quando aveva 16 anni. La sua Honda non è stata trovata e anche questo ci fa riflettere".

I Carabinieri proseguono le ricerche senza sosta anche con l'aiuto della Protezione Civile. I luoghi ispezionati sono i boschi, le radure e i canali. Anche con l'aiuto dei cani. Una macchina organizzativa strutturata nel dettaglio con l'allerta anche nelle stazioni e negli aeroporti.

Una delle ipotesi è quella di un incidente stradale con un fuori strada nelle radure anche se, come sottolineano i Carabinieri, non sono stati rinvenuti segni si sgommate o di un abbassamento della macchia mediterranea. Nessuna pista è esclusa, neanche quella dell'allontanamento volontario. Le ricerche di Matteo Barbieri proseguono

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento