Choc ai Fori Imperiali: si masturba davanti una famiglia con 3 bambini. Salvato dal linciaggio dei presenti

L'uomo di 47 anni si è infilato una mano nei pantaloni mentre stava guardano una famiglia con bambini tra i 9 e 13 anni. L'intervento dei carabinieri ha evitato il peggio

Si è infilato una mano nei pantaloni e, guardando una famiglia che stava pranzando in un ristorante all'aperto che affaccia su via dei Fori Imperiali, si è iniziato a masturbare. A salvarlo dal linciaggio dei presenti inferociti il tempestivo intervento dei Carabinieri di piazza Venezia che hanno bloccato l'uomo, un 47enne romano, portandolo in caserma. 

I fatti. Tutto è iniziato intorno alle 14:45 di sabato 13 luglio all'altezza di largo Corrado Ricci, in pieno giorno. La famiglia vittima del maniaco stava pranzando. I cinque, turisti spagnoli, erano seduti: mamma e padre da un lato e i tre bambini, tra cui due gemelle, tra i 9 e i 13 anni dall'altro. A poca distanza da loro l'uomo. 

Il 47enne, fissandoli, si è infilato una mano nei pantaloni per poi iniziare una masturbazione. Il padre dei tre bambini spagnoli, notata la scena, prima ha urlato all'uomo di smettere poi si è alzato per invitarlo, ancora, a desistere. Notata la scena, i presenti hanno preso le difese dei turisti accerchiando il romano. 

Ad intervenire ci hanno quindi pensato i Carabinieri di piazza Venezia che, mentre stavano pattugliando l'area, hanno notato il trambusto e si sono precipitati salvando letteralmente l'uomo da un probabile linciaggio. Il 47enne, bloccato, è stato portato in caserma e denunciato per atti osceni in luogo pubblico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento