Cronaca Valmelaina / Via dei Prati Fiscali

Sequestrato l'appartamento di Marra a Prati Fiscali: acquistato con i soldi di Scarpellini

I Carabinieri hanno sequestrato l'appartamento ed il posto auto di via dei Prati Fiscali. Il provvedimento è stato adottato su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma

Nuovi guai per Raffaele Marra. I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma hanno sequestrato l'appartamento ed il pertinente posto auto di via dei Prati Fiscali a Roma, di proprietà di Marra e della moglie, in esecuzione di un decreto di sequestro preventivo emesso dal G.i.p. presso il Tribunale di Roma.

Il provvedimento, secondo quanto rendono noto i militari "è stato adottato su conforme richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma basata sul presupposto che i citati beni immobili sequestrati siano stati acquistati con il denaro proveniente dal delitto di corruzione di cui il Marra è accusato" e per cui il 16 dicembre dello scorso anno è stato arrestato dagli stessi Carabinieri, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Solamente il 9 gennaio scorso il tribunale del riesame aveva respinto sia la richiesta di scarcerazione sia quella dei domiciliari. Il tribunale del riesame ha di fatto ribadito le accuse contestate dalla Procura che con il pm Barbara Zuin e l'aggiunto Paolo Ielo avevano dato parere negativo all'istanza dei difensori dell'ex alto dirigente del Campidoglio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrato l'appartamento di Marra a Prati Fiscali: acquistato con i soldi di Scarpellini

RomaToday è in caricamento