"Con la marijuana ci preparo tisane ed infusi", nei guai 47enne di Villa Adriana

La sostanza stupefacente sequestrata dai carabinieri in un'abitazione del Comune di Tivoli. L'arresto convalidato dal Gip

Immagine di repertorio

"Ci preparo tisane ed infusi", questa la giustificazione fornita al Gip del Tribunale di Tivoli da un 47enne di Villa Adriana, trovato nei giorni scorsi con piante e marijuana già essiccata nella propria abitazione del Comune di Tivoli. La scoperta dai parte dei militari della Stazione di Tivoli Terme al termine di una mirata attività antidroga. L'uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato infatti trovato con centinaia di grammi di marijuana, circa 200 grammi in foglie, 105 dosi già pronte alla vendita, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento.

INFUSI E TISANE - In particolare, i Carabinieri avevano scoperto una vera e propria piantagione illegale di marijuana, costituita da ben 47 piante. L’uomo ha tentato maldestramente di giustificarsi davanti al Gip in sede di convalida dell’arresto, riferendo che il “fogliame” era destinato alla preparazione di infusi e tisane per le proprie esigenze mentre gli oltre cento involucri rinvenuti gli servivano per custodire gli snack per il cane durante le passeggiate.

DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO - La droga è stata sequestrata mentre il "fantasioso" 47enne è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e dopo il rito di convalida dell’arresto sottoposto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento