Cronaca Camilluccia / Via Calalzo

Camilluccia, ubriaco picchia la moglie davanti a loro figlio: arrestato

Fuggita da casa, la donna ha indicato ai Carabinieri dove si trovava il marito. L'uomo ha aggredito i militari spintonandoli violentemente ma è stato subito bloccato e ammanettato

Ancora una vicenda che vede come vittima una donna. Ancora una aggressione. E' successo nella zone della Camilluccia, in via Calalzo dove un 39enne romano, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo Roma Trionfale per continui maltrattamenti nei confronti di sua moglie, 35enne romana.

Intervenuti su richiesta della Centrale Operativa del Comando Provinciale di Roma, dove era giunta la richiesta di aiuto della donna, i militari hanno trovato la vittima in strada con in braccio il figlio di un anno.

La donna, in stato di agitazione e paura, ha raccontato ai Carabinieri dell'ennesima aggressione subita, dei colpi al volto ricevuti dal violento marito e che questa volta, aveva deciso di denunciarlo. Fuggita da casa, la donna ha indicato dove si trovava il marito.

Il 39enne, in stato di alterazione per l'abuso di alcol, appena aperta la porta, ha aggredito i Carabinieri spintonandoli violentemente ma è stato subito bloccato e ammanettato. La vittima è stata portata al Policlinico Gemelli per le lesioni subite, guaribili in pochi giorni. L’arrestato è stato portato in carcere a Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camilluccia, ubriaco picchia la moglie davanti a loro figlio: arrestato

RomaToday è in caricamento