Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Fidene / Piazza Stia

Marisa Ripanti scomparsa da Fidene da una settimana: l'appello dei familiari

Della 66enne non si hanno notizie dallo scorso 26 di giugno

Marisa Ripanti

"Vado a messa", poi il nulla. Queste le ultime parole pronunciate da Marisa Ripanti prima di sparire. Residente a Fidene con il marito, della 66enne non si hanno notizie da oltre una settimana. Era infatti la mattina presto dello scorso 26 di giugno quando la donna è uscita di casa con un telefono cellulare ma senza documenti. Poi è sparita con la figlia che ha sporto denuncia alla stazione dei carabinieri lanciando un appello sulle pagine social dei gruppi del III Municipio Montesacro per avere informazioni sulla mamma.

A lanciare l'appello Marzia Scamacca: "E' stata vista l'ultima volta prendere un bus alla fermata di piazza Stia - le parole della figlia a RomaToday -. Poi il nulla. Siamo molto preoccupati perchè oltre ad essere diabetica ha bisogno di prendere dei farmaci". Alta 1,70, capelli grigi corti, senza dentiera, con un occhio velato dal quale non vede più ed una grossa ernia sporgente sull'addome, la signora Marisa quando è uscita dalla sua casa di Fidene indossava una vestitio a pois bianco e nero e delle ciabatte infradito rosa. 

"E' uscita con la borsa con il telefono cellulare ma dopo che ha squillato per un giorno si è spento. Tramite i carabinieri abbiamo localizzato il cellulare nella zona del canile della Muratella ma non l'abbiamo trovata". "Siamo molto proccupati", conclude Marzia Scamacca, chiunque abbia notizie può contattare il 112 o la figlia al numero 3440480615". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marisa Ripanti scomparsa da Fidene da una settimana: l'appello dei familiari

RomaToday è in caricamento