rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Cerveteri

Rapina a un benzinaio di Cerenova: un morto e un ferito grave

In due hanno sparato colpendo e uccidendo Mario Cuomo e ferendo gravemente suo fratello. La rapina è avvenuta a Cerenova in via Aurelia

Mario Cuomo, un benzinaio di 62 anni, è morto, ucciso durante una rapina avvenuta a un distributore di carburante al km 43,40 di via Aurelia. Durante la rapina, il fratello della vittima è rimasto gravemente ferito.

La rapina è avvenuta verso le 14, due persone, presumibilmente italiani con il volto coperto dal casco, hanno esploso diversi colpi d'arma da fuoco verso il titolare della pompa di benzina e suo fratello. Mario Cuomo è stato ferito alla testa ed è morto poco dopo in ospedale al Policlino Gemelli, il fratello è stato ferito alla spalla, è stato trasportato al San Camillo di Roma. Forse la vittima potrebbe aver reagito al tentativo di rapina, ma ancora non ci sono elementi certi.

Cuomo avrebbe festeggiato proprio oggi il suo 62 esimo compleanno. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Ladispoli che stanno effettuando i rilievi. La rapina è avvenuta nel territorio del comune di Cerveteri. (Fonte Ansa)

Benzinaio ucciso a Cerenova

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a un benzinaio di Cerenova: un morto e un ferito grave

RomaToday è in caricamento