menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Commissariato Casilino Nuovo

Il Commissariato Casilino Nuovo

Tor Bella Monaca: hashish, marijuana e 4300 euro, fermato pusher

Il rinvenimento della droga grazie all'aiuto delle unità cinofile. La scoperta nell'ambito dei controlli straordinari della polizia nel territorio delle Torri

Una perqusizione a sorpresa in casa di un pusher di Tor Bella Monaca. Il blitz da parte degli agenti di polizia che tenevano d’occhio da tempo il giovane. Durante il controllo in casa del sospettato, grazie anche all'ausilio del fiuto dei cani antidroga, i poliziotti hanno rinvenuto 7 grammi di stupefacente, tra hashish e marijuana, e ben 4.300 euro in contanti, in banconote di diverso taglio, insieme ad un bilancino di precisione e numerosi appunti riportanti il conteggio della droga venduta. L’uomo è stato quindi denunciato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

CONTROLLI ALLE TORRI - Il fermo nell'ambito dei controlli straordinari messi in atto nel territorio del VI Municipio delle Torri da parte degli uomini del Commissariato Casilino Nuovo, della Sezione Cinofili della Questura e del Reparto Prevenzione Crimine Lazio. L’attività degli agenti ha riguardato sia le principali arterie di comunicazione con controlli a numerosi veicoli e persone, ma anche diversi esercizi commerciali per una mirata azione antirapina.

CONTROLLI NEI LOCALI - Infine i servizi di controllo non hanno tralasciato “Compro Oro”, bar e circoli privati della zona, per quanto riguarda le verifiche amministrative.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento