Cronaca

Zagarolo: marijuana coltivata in giardino, arrestata coppia

Controlli intensi in zona per il contrasto alla coltivazione di canapa indiana e lo spaccio di marijuana. La giovane coppia coltivava nel giardino di casa

Accurate ricerche nei terreni agricoli, dove le piante di canapa indiana spesso vengono celate tra le normali coltivazioni, nei giardini privati, ma anche nelle abitazioni, fino alla serata di ieri quando, a Zagarolo, i Carabinieri di Palestrina, hanno arrestato una coppia di cittadini italiani  D.A.E e M.A., rispettivamente  di 34 e 29 anni, sorpresi nel giardino di casa, in località Colle Mainello, mentre si prendevano cura di venticinque rigogliosi arbusti, alti oltre tre metri, di cannabis indica.


Il raccolto complessivo, dal peso stimato di oltre 10 Kg, avrebbe potuto far ricavare alla coppia centinaia di dosi destinate alla rete di spaccio locale. Oltre alle piante, sono stati sequestrati un bilancino di precisione e una cospicua somma di danaro ritenuta frutto dell’attività illecita. I semi di canapa erano stati probabilmente acquistati da internet. I due sono adesso al carcere di Rebibbia con l’accusa di coltivazione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zagarolo: marijuana coltivata in giardino, arrestata coppia

RomaToday è in caricamento