rotate-mobile
Cronaca Africano / Via Nemorense

Occupa una casa dell'Ater e la trasforma in una serra di marijuana: 70enne in manette

I carabinieri hanno perquisito l'abitazione dell'uomo, già noto alle forze dell'ordine. La droga e il materiale rinvenuto sono stati sequestrati

Lampade led, essiccatori termici, termostati analogici, termometri digitali utilizzati per la coltivazione domestica. E 74 piante di cannabis indiana, oltre a 600 grammi di mairjuana essiccata e 660 euro in contanti.

È quanto trovato dai Carabinieri nella casa di un 70enne residente nel quartiere Salario-Trieste, in un appartamento dell'Ater occupato abusivamente e adibito a una vera a propria serra per la coltivazione di marijuana.  

La casa abitata dall'uomo, già noto alle forze dell'ordine per precedenti reati, è stata perquisita dopo che gli agenti hanno notato l'uomo aggirarsi con fare sospetto in via Nemorense. Fermato per un controllo, ha manifestato atteggiamento di eccessivo nervosismo che hanno indotto i militari ad approfondimento ulteriori. 

La droga e il materiale rinvenuto sono stati sequestrati mentre il 70enne è stato portato in caserma e trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

PARIOLI - Serra indoor e droga (2)-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupa una casa dell'Ater e la trasforma in una serra di marijuana: 70enne in manette

RomaToday è in caricamento