Marino: coltiva marijuana in giardino, sequestrate 50 piante

In manette uno spacciatore. L'operazione, si è conclusa all'interno di una villa di Marino dove, con un'escamotage, è stata effettuata irruzione all'interno della proprietà abitata dall'uomo

Ben cinquanta piante di marijuana coltivate in casa. Un 60enne di Marino è stato arrestato nell'ambito di un'attività  preventiva e repressiva volta al contrasto del fenomeno legato alle spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Albano Laziale diretto dal dottor Augusto Pallante, al culmine di un'indagine durata alcune settimane e che aveva già assicurato alla giustizia  alcuni spacciatori, hanno arrestato il noto personaggio di Marino responsabile di "produzione e detenzione di sostanze stupefacenti".

L'operazione, si è conclusa all'interno di una villa di Marino dove, con un'escamotage, è stata effettuata irruzione all'interno della proprietà abitata dall’uomo. Sorpreso dalla presenza degli agenti,  questo ha tentato di deviare l’attenzione su uno spazio ricavato nel suo giardino, dove, dietro  alcune siepi, sono state trovate 50 piante di marijuana che, dopo le anali si tossicologiche, sono risultate essere di ottima qualità. 

marijuana polizia2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento