Marconi: sgomberato appartamento del Comune, era occupato da badante dal 2008

L'alloggio, di 70 metri quadri a viale Marconi, era abitato senza alcun titolo da una 60enne, sin dalla morte della legittima assegnataria avvenuta nel 2008

Aveva occupato, abusivamente, un appartamento di proprietà del Patrimonio di Roma Capitale in una traversa di viale Guglielmo Marconi. Ieri, però, lo stabile è stato sequestro e sgomberato dall'Unità di Supporto della Polizia Locale presso il Dipartimento Politiche Abitative.

L'alloggio era abitato senza alcun titolo da una ex badante di origini ucraine di circa 60 anni, sin dalla morte della legittima assegnataria avvenuta nel 2008.

La donna aveva persino sub affittato una camera ad una connazionale. Entrambe sono state denunciate per occupazione abusiva. Al termine dell’intervento di sgombero personale tecnico ha provveduto alla sostituzione delle relative serrature, scongiurando di fatto ogni ulteriore tentativo di occupazione.

L'appartamento, di circa 70 metri quadri, articolato in due camere da letto, cucina e bagno, conservato in buono stato di manutenzione e quindi assegnabile in tempi brevi, completo di mobilio, verrà presto destinato ai legittimi assegnatari in graduatoria presso il Dipartimento delle Politiche Abitative.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento