Cronaca Garbatella

Delitto del Gazometro: arrestati i due assassini

I due avrebbero accoltellato a morte Gianfranco Bonavita nel corso della rissa dello scorso 29 marzo scorso. Il 24enne Manuel Mero è stato arrestato a Roma, mentre Alessio Patacchiola è stato fermato sul Lago di Garda

Novità nel delitto di via del Gazometro dello scorso 29 marzo. La Questura di Roma ha fatto sapere di aver arrestato i due killer ritenuti tra i responsabili dell'omicidio di Gianfranco Bonavita. Si tratta del 21enne Alessio Patacchiola e del 24enne Manuel Mero entrambi di Ostia.

I due sono stati arrestati lo scorso 30 giugno dagli agenti della squadra mobile di Roma. In particolare Mero è stato arrestato nella sua abitazione romana, mentre Patacchiola è stato fermato dalla squadra mobile di Verona nei pressi del Lago di Garda.

I reati contestati dal sostituto procuratore Felici sono omicidio volontario, triplice tentato omicidio e rissa aggravata. Gli stessi reati sono contestati anche ad un terzo uomo, Alessandro Fasciani, nipote di un boss della Capitale ed attualmente latitante si pensa in Spagna.

Per rissa aggravata sono attualmente agli arresti domiciliari Santo Carlo Cesare, Vincenzo Pacchiarotti e Massimiliano Lustri noto come “Er Tapparella”.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delitto del Gazometro: arrestati i due assassini

RomaToday è in caricamento