rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

"L'unica Repubblica è quella sociale": i manifesti di estrema destra rovinano la festa

Già nei giorni scorsi il sequestro di 2000 manifesti. Una nota della Digos informa che i manifesti "sono stati fatti realizzare nell'ambito degli ambienti riconducibili alla estrema destra". Condanna da parte del Comune di Roma

A rovinare la Festa della Repubblica di questo speciale 2 giugno 2011, ci hanno pensato dei manifesti comparsi per le strade della città. Inequivocabili le scritte, inneggiati alla repubblica sociale di Salò: "L'unica repubblica è quella sociale". La Questura informa che "nelle ultime ore personale delle Volanti ha rinvenuto alcuni manifesti affissi su alcuni muri perimetrali di edifici recanti la scritta “L’unica Repubblica è quella sociale”.

Nei giorni scorsi, nell’ambito di distinte operazioni, la Digos della Questura di Roma, diretta dal dr. Lamberto Giannini, aveva già sequestrato circa 2000 manifesti recanti la stessa dicitura, delle dimensioni di 1,50 x 1,00 mt..
Dai riscontri è emerso che gli stessi sono stati fatti realizzare nell’ambito degli ambienti riconducibili alla estrema destra, e verosimilmente, sarebbero stati affissi “a tappeto” nelle ore immediatamente antecedenti alla cerimonia.

La Digos ha identificato e segnalato due persone all’Autorità giudiziaria, mentre continua l’attività per risalire ad eventuali ed ulteriori soggetti coinvolti nella vicenda.

In una nota il portavoce del sindaco, Simone Turbolente, ha condannato i manifesti: "La festa della Repubblica, quest’anno arricchita anche dai festeggiamenti per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, è l’appuntamento più importante per ricordare a tuttI i valori fondanti dell’Italia unificata e democratica. Per questo, l’amministrazione condanna con la massima fermezza la comparsa dei manifesti abusivi inneggianti alla Repubblica di Salò. In attesa che le indagini degli inquirenti arrivino a isolare e identificare tutti i responsabili, la squadra del decoro Ama sta provvedendo all’immediata rimozione di questi manifesti".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'unica Repubblica è quella sociale": i manifesti di estrema destra rovinano la festa

RomaToday è in caricamento