Cronaca

Scuola inizio con polemica: manifesti pro preservativo fuori dalle scuole

Fuori dalle scuole più importanti della Capitale sono comparsi dei manifesti con la scritta: “Hai instalalto l'antivirus?”. Il Sindaco Alemanno: “Iniziativa puerile e fuori luogo”

L'anno scolastico per molte scuole romane è iniziato con una campagna a favore dell'uso dei preservativi. A firmarla è il gruppo di Sinistra e Libertà della Provincia di Roma. Sui manifesti a sfondo giallo, è raffigurato un ragazzo con un preservativo infilato sul pollice e la scritta "hai installato l'antivirus?", “il preservativo ti tutela dalle malattie sessualmente trasmissibili e dalle gravidanze indesiderate".

Il manifesto è comparso all'esterno di alcuni storici licei di Roma come il Virgilio, il Giulio Cesare, il Socrate e il Mamiani. per citare solo alcune delle scuole interessate, campeggiano manifesti con su scritto.

Il gruppo di “Sinistra è Libertà” è lo stesso che a giugno, in Provincia, aveva lanciato, facendo poi approvare, l'iniziativa di installare distributori di preservativi a scuola.

Alemanno ha così commentato i manifesti: “Mi sembra un'iniziativa fuori luogo. Da un lato è puerile perché pretende di fare pressioni esterne al mondo giovanile. Sul versante dell'immagine e dell' esempio, poi, non mi sembra un'iniziativa opportuna”.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola inizio con polemica: manifesti pro preservativo fuori dalle scuole

RomaToday è in caricamento