Manifestazione Roma 12 aprile 2014: notizie e aggiornamenti su corteo contro precarietà e austerity

Il via alle 14 da Porta Pia. Sono proseguiti per tutta la notte i servizi di pattugliamento e perlustrazione della Polizia di Stato in collaborazione con le altre forze dell'ordine

Foto di Andrea Ronchini

Una Roma blindata si prepara a vivere una nuova giornata con il fiato sospeso. Partirà alle 14 da Porta Pia (VEDI IL PERCORSO) il corteo indetto dai "Movimenti Sociali contro la Precarietà e Austerity". La tensione è alta. Gli organizzatori prevedono la presenza di 20.000 persone. In strada a Roma No Tav e No Muos oltre ai Movimenti per la Casa. Tutti insieme per dire No al jobs-act.

SERVIZIO D'ORDINE - Sono proseguiti per tutta la notte i servizi di pattugliamento e perlustrazione della Polizia di Stato in collaborazione con le altre forze dell'ordine e avvalendosi anche dell' ausilio dei reparti specializzati degli artificieri, dei cinofili e della scientifica. Continue le bonifiche effettuate lungo tutto il tratto interessato dalla manifestazione e, durante le verifiche, non sono state riscontare anomalie di rilievo.

PERCORSO - Partenza da piazzale di Porta Pia, poi lungo Corso d'Italia, via Piave, via XX Settembre, largo di S. Susanna, via Barberini, piazza Barberini, via Veneto, via del Tritone e via del Traforo. Il corteo a questo punto incrocerà via Nazionale per risalire a piazza della Repubblica e percorrere viale de Nicola, via Solferino, via S.Martino della Battaglia, piazza Indipendenza. Coinvolta dalla manifestazione anche viale Castro Pretorio con viale del Policlinico e da qui, in serata, il ritorno del serpentone a piazzale di Porta Pia.

IL PERCORSO DELLA MANIFESTAZIONE

AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

ORE 19.30 - Un video degli attimi di tensione tra via Veneto e Piazza Barberini.

ORE 19.20 - Si aggrava il bilancio dei feriti. Sarebbero 12 i manifestanti trasportati in ospedale

ORE 19.00 - Il corteo rientra a Porta Pia. L'assedio ai palazzi del potere, almeno per oggi, è concluso.

ORE 18.55 - Il Viminale ridimensiona i numeri delle persone fermate. In tutto sono sei e non 20 come riferito in precedenza

ORE 18.40 -  Circa una ventina di feriti tra le forze dell'ordine e almeno una decina tra i manifestanti. Questo un primo bilancio degli scontri e della guerriglia al corteo a Roma. Tra le forze dell'ordine ferito anche un funzionario di polizia.

ORE 18.30 - Il video degli scontri a Piazza Barberini

ORE 18.20 - RAINEWS 24 parla di feriti tra le forze di polizia

ORE 18.07 - Corriere.it riferisce di 20 fermi.

ORe 18.00 - Un manifestante rischia di perdere la mano. Durante il tentativo di lanciare un petardo, l'esplosivo gli è scoppiato in mano. Sui social la foto della mano spappolata.

ORE 17.40 - Tensione tra via Veneto e Piazza Barberini

scontri-via-veneto-12-aprile-2014-3

ORE 16.50  -  Serrande abbassate, negozi chiusi e qualche curioso affacciato alla finestra della propria abitazione. Come da previsione, le attività commerciali nelle strade attraversate dal corteo che sta sfilando si sono prese un giorno di vacanza. In alcuni casi proprietari e dipendenti di bar e negozi sono rimasti all'interno della propria attività in attesa del passaggio dei manifestanti.

ORE 16.30 - Frutta (arance) e verdura contro il ministero dell'economia. "La crisi la paghino il governo Renzi e i padroni", urlano i manifestanti. Lanciate anche alcune uova.

ORE 16.12 - Il corteo è in via Piave e muove verso il ministero dell'Economia

ORE 16.05 - Secondo i movimenti in piazza oltre 10.000 persone.

ORE 15.50 - Paolo Di Vetta, uno dei leader storici del Movimento per il diritto della casa: "Attaccheremo i palazzi del potere in maniera colorata con la giusta rabbia".

ORE 15.30 - Con lo striscione 'Ribaltiamo il Governo Renzi, cancelliamo il decreto Lupi e il jobs act' alla testa del corteo, è partita a Roma la marcia dei Movimenti per la casa. I manifestanti, lasciata Porta Pia, si stanno dirigendo verso piazza Fiume attraverso corso Italia. A trainare il corteo un camioncino riportante lo slogan 'Casa, reddito, dignita" e dotato di altoparlanti da cui uno dei leader ricorda ai migliaia di manifestanti i motivi della protesta.

ORE  15.05 - Secondo quanto riferito dai manifestanti al Verano sono stati perquisiti "i compagni di Bologna". In base alle loro testimonianze nulla di compromettente sarebbe stato trovato a loro addosso. "Queste perquisizioni non fanno altro che appensantire il clima".

ORE 15.00 - Comunicato della Questura: "Un gruppo di persone, in procinto di recarsi alla manifestazione indetta per il pomeriggio odierno dai movimenti per la casa, sono state fermate dalla Polizia di Stato in piazzale del Verano. Molti di loro, nel corso dei controlli, sono stati trovati in possesso di bastoni e picconi. Le persone sono state identificate e saranno denunciate all’Autorità Giudiziaria". 

ORE 14.40 - Corteo in partenza da Porta Pia

ORE 14.30 - Alcuni manifestanti denunciano: "Una parte dei bus arrivati da fuori Roma sono stati fermati dalla polizia e perquisiti,ma non hanno trovato nulla non siamo noi a nascondere Dell'Utri".

ORE 14.20 - Ai Movimenti per la casa - da mercoledi' in presidio a Porta Pia con l'ormai celebre 'acampada' - si stanno progressivamente unendo anche i centri sociali, i No Tav, i No Muos e gruppi di estrema sinistra. In piazza anche gli studenti.

ORE 14.00 - A partire dalle 14, e fino a cessate esigenze, resteranno chiuse le stazioni metro di Repubblica e Barberini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento