La piazza di Ostia è giovane, in mille al corteo dopo aggressione razzista: "Noi liberi da odio e violenza"

Studenti, collettivi, associazioni e centri sociali alla manifestazione antirazzista sul litorale

Uno striscione al corteo

Ostia è antifascista. Nel Municipio passato alla storia per aver eletto il primo consigliere ‘nero’, inteso come CasaPound, si è levato un moto contro il razzismo. Dalle 15 di oggi, sabato 6 aprile, circa mille persone sono scese in strada per dare supporto a Mario, nome di fantasia, 17enne aggredito in via Vasco de Gama a marzo. 

Il minorenne, circondato da 12 persone, era stato picchiato dal branco al grido: “Negro di m...a”. Mario, italiano di origini senegalesi, ha subito ferite guaribili in venti giorni. 

Oggi i compagni di scuola, gli amici e anche collettivi e associazioni di Ostia si sono unite per far sentire la loro voce: “Siamo tutti anti fascisti” e ancora “12 contro 1, non me sta bene che no”, citando Simone, il 15enne che a Torre Maura ha risposto, e smontato, il rappresentante di Casapound Mauro Antonini. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

“Questi gravissimi fatti non possono passare sotto silenzio. Sono le conseguenze materiali delle politiche scellerate che negli ultimi decenni hanno prodotto sempre più povertà e discriminazione. Rivendichiamo il diritto di vivere il nostro territorio libero dall'odio e dalla violenza”, dicono i ragazzi del Collettivo Anco Marzio che hanno organizzato la manifestazione di oggi.

ostia3-6

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Inseguimento da film sul Raccordo Anulare: in fuga con 93 chili di droga in auto

Torna su
RomaToday è in caricamento