Tiburtino III, in piazza fascisti e antifascisti: pronto il piano sicurezza

Casapound Italia da una parte, Anpi e Rifondazione Comunista dall'altra, a meno di un chilometro di distanza, in protesta sul tema migranti. I neofascisti chiedono la chiusura del centro Cri di via del Frantoio, appena prorogato

Manifestazione di Casapound fuori da via del Frantoio, maggio 2016

 E' pronto il piano sicurezza della Questura per le due manifestazioni previste domani al Tiburtino III. Da una parte i neofascisti di Casapound, in presidio in piazza Santa Maria del Soccorso, dall'altra gli antifascisti di Anpi e Rifondazione Comunista, in via della Vanga a poco meno di un chilometro di distanza. 

Al centro della protesta ancora una volta i migranti. "Contro il degrado del Tiburtino Terzo, per il ripristino della legalità e la sicurezza dei cittadini, venerdì 30 giugno #CasaPound ha indetto la manifestazione per la chiusura del centro di accoglienza di via del Frantoio" scrivono i neofascisti sulla pagina Facebook. Il Campidoglio ha deciso ieri di prorogare la struttura gestita dalla Croce Rossa per altri sei mesi. Contro la manifestazione Anpi aveva scritto una lettera al prefetto Basilone, rendendo note le forti tensioni sociali alimentate intorno alla presenza dei rifugiati. 

"Garantire l’espressione del pensiero anche se contrapposto ma nessuna tolleranza per prevaricazioni o violenze - si legge nella nota diffusa dalla Questura - sono questi gli obiettivi fissati questa mattina nell’ordinanza di servizio che ha previsto l’ impiego di consistenti aliquote di polizia e carabinieri. In campo la scientifica pronta a riprendere tutte le operazioni. L’auspicio condiviso con la Prefettura è che sia un pomeriggio di valorizzazione di idee ma l’ imperativo categorico per le forze in campo è chi sbaglia risponde alla legge".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento