Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Marcellina

Cani, pappagalli e cinghiali chiusi in piccole gabbie, denunciato 56enne

L'allevamento lager in un'abitazione di Marcellina. Gli animali verrano dati in custodia al Corpo Forestale dello Stat

L'allevamento lager di Marcellina (foto Earth)

Un allevamento lager di cani, pappagalli e cinghiali. Questo quanto allestito da un uomo nella propria abitazione di Marcellina, Comune della provincia di Roma. La scoperta da parte della polizia, intervenuto unitamente alle Guardie Zoofile presso un’abitazione privata dove erano stati segnalati molti animali tenuti in condizioni precarie.

RINCHIUSI IN PICCOLE GABBIE - Gli agenti del commissariato di Tivoli hanno accertato che l’uomo, un 56enne residente nello stesso paese,  custodiva 48 cani, 3 pappagalli “Ara” e 3 cinghiali, tutti chiusi all’interno di anguste gabbie.

AFFIDATI AL CORPO FORESTALE - I poliziotti, dopo aver fatto intervenire il veterinario di turno, hanno posto  sotto sequestro penale gli animali, che nelle prossime ore verranno presi in custodia dal Corpo Forestale dello stato, e denunciato in stato di libertà il 56enne.

LE GUARDIE ZOOFILE EARTH - Come comunica anche l'associazione Earth, le guardie zoofile Earth capitanate dal comandante Alfredo Parlavecchio hanno quindi chiesto l’ausilio della Asl e della polizia che ha scoperto nell’abitazione anche alcune “armi da taglio” e hanno quindi posto in fermo il 56enne proprietario di casa.

CANILE ABUSIVO - "E’ l’ennesimo caso di canile abusivo scoperto dal nostro nucleo di guardie zoofile - spiega Valentina Coppola, presidente nazionale di Earth - è chiaro che si tratta di un fenomeno di larghe proporzioni e proprio per questo stiamo istruendo un nucleo speciale che si occupi in modo precipuo dei canili e degli allevamenti abusivi".

DENUNCIA DI EARTH - Gli animali sono stati posti sotto sequestro e saranno affidati al Corpo Forestale. I legali dell’associazione hanno già predisposto denuncia a carico del responsabile.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani, pappagalli e cinghiali chiusi in piccole gabbie, denunciato 56enne

RomaToday è in caricamento