Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Maltrattamenti in famiglia: minaccia la moglie e la costringe a lasciare casa con il figlio di 2 anni

A dare l'allarme alcuni vicini che hanno sentito le urla dell'appartamento

Ancora un episodio di maltrattamenti in famiglia a Roma. Questa volta in zona Case Rosse dove gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Fidene Serpentara e del Reparto Volanti hanno arrestato un romeno di 44 anni, con vari precedenti di Polizia.

L'uomo, durante una lite ha minacciato la moglie costringendola ad allontanarsi di casa con il proprio bambino di appena 2 anni. Quando sul posto, in via Civitacampomarano, sono arrivati i poliziotti, lo straniero, aggressivo e minaccioso, ha iniziato a dare in escandescenze cercando di autolesionarsi. Arrestato, dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti in famiglia: minaccia la moglie e la costringe a lasciare casa con il figlio di 2 anni

RomaToday è in caricamento