rotate-mobile
Cronaca Esquilino / Via Giovanni Giolitti

Non trova i bagagli sul treno e accusa un malore. Poi scopre di aver sbagliato binario

L'uomo è stato soccorso dalla Polizia Ferroviaria e dal personale medico per poi essere trasportato in ospedale

Ha accusato un malore pensando gli avessero rubato i bagagli ma in realtà aveva solamente sbagliato binario. La singolare avventura è stata vissuta da un cittadino italiano. L'uomo, lo scorso 30 aprile, è giunto alla Stazione Termini dove è colto da uno stato di panico per il timore di essere stato derubato del proprio bagaglio.

In realtà l’uomo, appena sceso dal treno, si era allontanato momentaneamente dal binario per richiedere l’assistenza al trasporto delle sue due valige. Al ritorno, sicuro di essere tornato al binario dove aveva lasciato le valige, non trovandole è stato colto dal panico accusando anche un malore.

La pattuglia della Polizia Ferroviaria, intervenuta in soccorso del viaggiatore, ha prima provveduto a richiedere il soccorso medico per l’uomo, con conseguente trasporto in autoambulanza al Pronto Soccorso del Policlinico Umberto I, e poi si è messa alla ricerca del bagaglio perduto considerando anche l’eventualità che il viaggiatore avesse confuso il luogo dove aveva lasciato i propri beni. 

Ed infatti il bagaglio veniva ritrovato dopo pochi minuti proprio laddove il viaggiatore lo aveva lasciato scendendo dal treno. Il tutto veniva rapidamente restituito allo sventurato che, felice di essere ritornato in possesso del proprio bagaglio, non risparmiava i ringraziamenti per il lavoro quotidianamente svolto dagli uomini e dalle donne della Polizia di Stato e per la sensibilità dimostrata nel caso in argomento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non trova i bagagli sul treno e accusa un malore. Poi scopre di aver sbagliato binario

RomaToday è in caricamento