Cronaca Piazza Carlo Fontana

Lanuvio: salvato in extremis dopo essere stato colto da un malore

E' stato necessario l'itervento della polizia locale, dei vigili del fuoco e della Croce Rossa. L'anziano era rimasto chiuso dentro la propria abitazione nella campagne dei Castelli Romani

foto d'archivio

Salvato prima di una possibile tragedia. A dover ringraziare gli agenti della polizia locale di Lanuvio, ai Castelli Romani, un anziano signore del posto colto da un grave malore e rimasto intrappolato nella propria abitazione. L'allerta da parte dei vicini che sentendo i lamenti provenire dall'appartamento dell'uomo hanno chiamato i soccorsi. Sul posto, oltre i due 'caschi bianchi', anche i vigili del fuoco ed il 118. 

SEGNALAZIONI- Intorno le 9 di oggi 1 aprile sono arrivate numerose segnalazioni al comando di Polizia locale per dei lamenti provenienti da una abitazione privata molto isolata nelle campagne di Lanuvio. Due agenti sono immediatamente intervenuti e arrivati vicino l'abitazione hanno distintamente avvertito i lamenti provenire dall'interno.

PORTE E FINESTRE BLOCCATE - Purtroppo finestre e porte risultavano bloccate dall'interno ostacolando l'accesso dei soccorsi. Per un rapido salvataggio dell'anziano è stato quindi necessario allertare anche vigili del fuoco e Croce Rossa. 

ARRIVO NELL'ABITAZIONE - Data la localizzazione dell'abitazione il personale di soccorso è stato scortato da una pattuglia di vigili urbani dalla centrale di piazza Carlo Fontana fino alla casa dell'anziano. 

SALVATAGGIO- Solo grazie a una efficace sinergia e un'azione coadiuvata tra i vari mezzi di soccorso l'anziano signore è stato portato in salvo e trasportato nel vicino ospedale di Velletri. Dopo visite e accertamenti, l'anziano sembra essere fuori pericolo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanuvio: salvato in extremis dopo essere stato colto da un malore

RomaToday è in caricamento