Maiali tra l'immondizia non raccolta a Selva Candida

La scena, immortalata da un lettore di RomaFaSchifo, è un'amara metafora di quel che i romani stanno vivendo questi giorni. Il commento ironico del lettore: "Basta discariche, largo ai maiali"

"Un sistema di trattamento rapido e biologico, a km 0 e veloce per smaltire i rifiuti. Basta discariche, largo ai maiali". Sono parole scherzose e amare allo stesso tempo quelle usate dall'utente di RomaFaSchifo da dove arriva l'ennesima storia di cui andare poco fieri. Da giorni stiamo raccontando le nefandezze di una raccolta rifiuti che non funziona e una differenziata che non decolla. La Capitale è invasa dall'immondizia, dal centro alla periferia. E proprio dalla periferia, quella estrema, ancora non del tutto antropizzata, arriva la segnalazione. Siamo nella zona Selva Candida, laddove campagna e città si mescolano. Qui, in via Domenico Montagnana, come in tante vie di quel quadrante, la raccolta rifiuti procede a singhiozzo. E qui, immortalati dal lettore del celeberrimo blog anti degrado, un gruppo di maiali liberi si sofferma nei pressi del cassonetto e inizia a grufolare tra i sacchi della spazzatura non raccolta. Che dire? Una scena da quarto mondo.

Le foto che immediatamente hanno fatto il giro della rete hanno 'costretto' l'assessore all'ambiente Estella Marino ad intervenire. "Rispetto alle notizie circolate in queste ore, voglio precisare che AMA ha assicurato lo svolgimento regolare dei turni di raccolta previsti per questi giorni e che, già da oggi, laddove si siano verificati particolari problemi le squadre lavoreranno per ripristinare la situazione ordinaria".

L'assessore individua nel periodo natalizio e nella sovrapproduzione di rifiuti il problema: "Sappiamo tutti, purtroppo, che la sovrapproduzione di rifiuti dovuta alla concomitanza delle festività natalizie, come ogni anno, può portare a fenomeni di criticità in alcune zone della città. E questa Giunta sta lavorando per cambiare questa consuetudine negativa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Relativamente al caso di via Montagnana: "Nello specifico, della situazione denunciata da alcuni cittadini in via Domenico Montagnana, una squadra ha già verificato l’accaduto e ha ripristinato la normalità. E' in corso anche un ulteriore approfondimento sui motivi per cui degli animali d’allevamento fossero in libertà in quella zona: le autorità competenti procederanno con le opportune azioni e provvedimenti. La presenza incontrollata degli animali, infatti, oltre a determinare lo spargimento dei rifiuti dovuto al grufolare dei maiali stessi, può essere pericolosa per l'incolumità e l’igiene delle persone".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento