menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Ansa

Foto Ansa

Magliana, clochard trovata senza vita vicino una baracca: è l'undicesima da inizio inverno

La donna aveva 54 anni. Sul posto è intervenuta la polizia ed il medico legale. L'ipotesi che sia morta di freddo è plausibile considerato che non ci sono segni di violenza almeno apparenti

È stata trovata morta, accanto la baracca che condivideva con il compagno, a pochi metri da una roulotte abbandonata in via della Magliana. Nel pomeriggio del 25 gennaio, a Roma è stata così segnalata l'undicesima vittima del freddo. A perdere la vita una donna italiana di 54 anni, ritrovata proprio vicino al viadotto autostradale, in un anfratto abbandonato. 

Sul posto, intorno alle 15 circa, è intervenuta la polizia ed il medico legale. Con il compagno che, arrivato sul posto, ha raccontato di aver trovato senza vita la donna con cui condivideva la sorte

Gli investigatori lo hanno ascoltato, ma al momento l'ipotesi che sia morta a causa di un malore causato dal freddo è molto probabile. A confermarlo anche le prime analisi del medico legale fatte in via della Magliana: non ci sono infatti segni di violenza, almeno apparenti, sul corpo. L'esame autoptico chiarirà però definitivamente la causa della morte.  

Se fosse confermata, così come emerge da una prima analisi medica, la morte cosiddetta "naturale" della 54enne farebbe salire il macabro conto delle vittime del freddo di Roma a 11 da inizio inverno, di queste cinque nel 2021. 

L'ultimo a perdere la vita, in piazza San Pietro, è stato Edwin. Prima di lui, la dolorosa morte di Marian BarzyczakLo scorso 3 gennaio il 61enne clochard, per riscaldare lui e la moglie dal freddo, aveva deciso di accendere un fuoco: il falò però prende vita e le fiamme avvolgono Marian. 

Il clochard, portato con urgenza per le ustioni riportate in ospedale, lotta per giorni e poi muore. Il 9 gennaio a perdere la vita un senza fissa dimora di Ostia e, il 6 gennaio, invece, Mario, un uomo di 58 anni, è trovato cadavere nei pressi della stazione Termini, davanti ad un albergo chiuso per l'emergenza Covid.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento