rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Termini: in un locale sotterraneo il magazzino all'ingrosso per i venditori abusivi

Nei locali trovati 1500 articoli destinati alla vendita sulla bancarelle nella zona dello scalo ferroviario

Un magazzino all'ingrosso che forniva merce taroccata ai venditori abusivi della zona dell'Esquilino. E' quanto hanno scoperto e sequestrato i vigili urbani impegnati anche nella giornata di ieri nei controlli giornalieri di contrasto ai fenomeni di degrado nei giardini e nelle aree intorno alla stazione Termini.

Magazzino all'ingrosso per i venditori abusivi 

Gli agenti appartenenti al reparto PICS ( Pronto Intervento Centro Storico) della Polizia Locale di Roma Capitale hanno sequestrato, all’interno di alcuni locali sotteranei, 1500 articoli tra occhiali, bottigliette d’acqua, monili, ombrelli e materiale elettronico.

Venditori abusivi all'Esqulino

Sono state rinvenute scatole di cartone, bachetti di fortuna e strutture già predisposte per la distribuzione e la vendita abusiva.  Nonostante alcuni appostamenti, non è stato possibile rintracciare i responsabili, che probabilmente si erano già allontanati all'ingresso degli agenti nell'area dove è stato scoperto il magazzino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termini: in un locale sotterraneo il magazzino all'ingrosso per i venditori abusivi

RomaToday è in caricamento