Mafia Capitale: gli avvocati di Buzzi chiedono i domiciliari per il "Ras delle cooperative"

Istanza presentata dai difensori al Riesame

Salvatore Buzzi

I giudici del tribunale del riesame della Capitale si sono riservati di decidere in merito alla richiesta di arresti domiciliari avanzata dai difensori di Salvatore Buzzi, il cosiddetto ‘ras delle cooperative’ condannato in primo grado a 19 anni nel processo su "Mafia Capitale"

Richiesta arresti domiciliari per Salvatore Buzzi 

Nell’udienza di stamattina l’avvocato Piergerardo Santoro ha presentato l’istanza spiegando che per il suo assistito "non sussistono più le esigenze cautelari alla luce del fatto che non c’è il rischio di reiterazione del reato". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le motivazioni della richiesta 

Secondo i difensori "Buzzi nella sentenza di luglio, che ha fatto cadere l’accusa di associazione di stampo mafioso, è interdetto in perpetuo dai pubblici uffici e in stato di interdizione legale durante l’esecuzione della pena. Inoltre cooperative sono da tempo in amministrazione giudiziale. Alla luce di questa situazione abbiamo chiesto che al nostro assistito vengano concessi gli arresti domiciliari". (Fonte Askanews)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento