Lascia la madre anziana sul pianerottolo senza la bombola dell'ossigeno: arrestato

L'uomo, 47 anni, è finito a Regina Coeli per maltrattamenti in famiglia. Ad avvisare le forze dell'ordine è stata la sorella

Immagine d'archivio

Ha lasciato la madre anziana sul pianerottolo di casa, senza la terapia respiratoria facendole rischiare la vita. Protagonista un 47enne, poi arrestato dalla Polizia di Stato per maltrattamenti in famiglia. È accaduto nella mattina di ieri in zona San Paolo, gli agenti sono arrivati sul posto a seguito della segnalazione della sorella. 

Nel cortile della palazzina hanno notato l'uomo in evidente stato di agitazione dovuto presumibilmente all'abuso di sostanze alcoliche, che pronunciava frasi sconnesse nei confronti della madre. Gli agenti hanno quindi preso contatti con la richiedente, sorella dell'uomo, la quale riferiva che durante la trascorsa notte il fratello, ubriaco, aveva prima insultato e minacciato sia lei che la madre e, non contento, in mattinata aveva cacciato di casa l'anziana madre, lasciandola seduta su una sedia sul pianerottolo e rinchiudendosi all'interno dell'abitazione.

La sorella, abitante nello stesso stabile, accortasi della cosa, aveva quindi portato la mamma a casa sua ma riferiva che l'anziana donna era invalida e che necessitava di una terapia respiratoria con l'utilizzo di una bombola che il fratello non le permetteva di prendere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti a questo punto hanno raggiunto l'abitazione del fratello e, trovando la porta socchiusa, sono entrati, hanno preso la bombola che hanno portato immediatamente alla donna avvisando nel contempo il 118 che, giunto sul posto, ha trasportato con urgenza l'anziana signora in ospedale per insufficienza respiratoria. La vittima, raggiunta in ospedale dagli agenti, ha sporto denuncia contro il figlio per le continue minacce e i maltrattamenti. Avvisato il Magistrato antiviolenza, questi ha confermato l'arresto dell'uomo che è stato trasferito a Regina Coeli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento