rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Castelverde

Spaccio a gestione familiare: mamma e figlio in manette, droga e denaro nascosti in un box auto

Le indagini della polizia hanno portato gli investigatori in un garage nella zona di Castelverde. Sequestrata marijuana, hashish e cocaina

Spaccio a gestione familiare a Castelverde dove la polizia ha arrestao madre e figlio trovati con droga e denaro. Il blitz nella periferia est della Capitale giovedì mattina, nell’ambito di un servizio coordinato volto alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, nel corso del quale gli agenti del commissariato Romanina, diretti da Moreno Fernandez, hanno arrestato una donna 51enne ed il figlio 21enne. 

I poliziotti, con l’ausilio dell’unità cinofila, hanno scovato la droga nascosta nel box auto di Castelverde. Da qui la decisione di estendere la perquisizione al domicilio per la ricerca di altra sostanza stupefacente. L’operazione, durata qualche ora, ha portato al sequestro di 5 dosi di cocaina dal peso complessivo di 49,34 grammi, 21 dosi di hashish dal peso complessivo di 59,68 grammi, marijuana per un peso complessivo di 37,77 grammi e la somma di 1500 euro.

Per mamma e figlio, il reato contestato è detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Dovranno scontare una pena di 2 anni e 10 mesi ciascuno, lei in una casa circondariale mentre il giovane ai domiciliari, più 14.000 euro di multa.

Spaccio madre e figlio Castelverde 2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio a gestione familiare: mamma e figlio in manette, droga e denaro nascosti in un box auto

RomaToday è in caricamento