Madre e figlio spacciatori di cocaina, interrotto business a gestione familiare

Il business era stato allestito in via Portuense

Un business a gestione familiare. A spacciare cocaina nella zona del Portuense, madre e figlio di 39 e 18 anni, entrambi romani e con precedenti. I due sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur con le accuse di spaccio e detenzione  di sostanze stupefacenti.

Spaccio a gestione familiare in via Portuense

I militari sono riusciti a documentare come mamma e figlio gestissero in proprio un’attività di spaccio “mordi e fuggi” nella zona di via Portuense: durante gli appostamenti dei Carabinieri, infatti, i pusher sono stati notati avvicinare potenziali acquirenti, noti consumatori abituali di droghe, a cui offrivano le loro dosi di cocaina che, di volta in volta, venivano prelevate dal sottosella del loro scooter parcheggiato poco distante dal luogo della trattativa.

Puliti ai controlli delle forze dell'ordine 

Questo per far si che ad un eventuale controllo delle forze dell’ordine, gli spacciatori si mostrassero "puliti". Ieri mattina però, i loro piani sono saltati quando i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur li hanno arrestati in flagranza di reato proprio mentre stavano consegnando dosi di cocaina a due potenziali acquirenti, a loro volta segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntori di droghe.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cocaina nella sella dello scooter

Sotto la sella del motociclo, i militari hanno recuperato decine di dosi di cocaina confezionate singolarmente e un centinaio di euro, frutto della loro attività illecita. Mamma e figlio sono stati trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

  • Coronavirus, ecco perché Roma è messa meglio di altre grandi città: i numeri spiegati dagli esperti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento