Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca

Macelleria clandestina nel retro del ristorante, sequestrati 100 chili di carne

L'attività è stata chiusa dai carabinieri del Nas

Una macelleria clandestina nel retro del ristorante. Siamo al Prenestino dove nel corso dei controlli agli esercizi commerciali - 20 in totale - i carabinieri hanno sanzionato con la chiusura, il titolare di un ristorante dove all’interno hanno scoperto un’attività di macellazione abusiva priva di ogni standard igienici previsti, inoltre hanno emesso una sanzione di 4.500 euro e sequestrato 100 chili di carni varie.

Controlli tra Torpignattara e Pigneto 

La chiusura da parte dei carabinieri della stazione Roma Torpignattara, con il supporto della compagnia Roma Casilina e dei militari del Nas di Roma, che hanno eseguito un servizio coordinato di controllo straordinario del territorio nei quartieri di Torpignattara, Pigneto, Labicano e Prenestino con particolare riferimento alle aree in prossimità al parco Villa de Santis e alle fermate metropolitane Pigneto, Malatesta e Teano, finalizzato alla prevenzione e alla repressione di ogni forma di illegalità e degrado.

A esito delle attività tre persone sono state denunciate in stato di libertà per il reato di interruzione di pubblico servizio: tre uomini di età compresa tra i 22 e 52 anni, nel corso di un litigio animato hanno occupato la linea tramviaria di superficie a Tor Pagnotta, bloccando il transito per alcuni minuti di un convoglio, tra via Casilina e via di Torpignattara.

Il titolare di un bar invece, è stato sanzionato per un importo di 2.000 euro, per mancanze igieniche relative alla produzione e alla conservazione di alimenti.

In totale, i carabinieri hanno identificato 80 persone ed eseguito verifiche su 32 veicoli.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macelleria clandestina nel retro del ristorante, sequestrati 100 chili di carne
RomaToday è in caricamento