Macchina conta soldi e panetti di hashish in casa, nasconde droga nonostante i domiciliari

La droga e il materiale sono stati sequestrati mentre l'arrestato è stato portato in carcere

Nel corso dei servizi mirati al contrasto dello spaccio di droga, i carabinieri di Castelnuovo di Porto hanno arrestato per detenzione di sostanza stupefacente un 41enne italiano, già sottoposto agli arresti domiciliari per altro reato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Carabinieri hanno eseguito un’accurata perquisizione nell’abitazione dell’uomo, dove hanno rinvenuto 600 grammi di hashish, suddivisi in panetti, 20 grammi di marijuana ed una macchina conta-banconote. La droga e il materiale sono stati sequestrati mentre l’arrestato è stato portato in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento