rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca Tor Vergata / Viale della Sorbona

Luigi Sipone, l'appello del figlio del ciclista morto in un incidente stradale: "Cerchiamo testimoni"

Appassionato di ciclismo il 59enne era residente nella zona di Cinecittà Est

"Cerchiamo testimoni che abbiano visto quello che è successo". A lanciare un appello è Mattia, figlio di Luigi Sipone, il ciclista romano di 59 anni morto in seguito ad un incidente stradale mentre era in sella alla sua bici in viale della Sorbona, sulla ciclabile di Tor Vergata. La tragedia stradale sabato mattina.

Residente a Cinecittà Est, come ricorda il figlio Mattia, Luigi Sipone era un esperto ciclista, in sella da 30 anni. Anche sabato mattina, come era solito fare, il 59enne è salito sella sua bici da corsa, casco in testa e tuta da ciclista è uscito dalla sua abitazione di via Eudo Giulioli, ma non vi ha fatto più ritorno, dopo essere stato vittima di un incidente stradale. 

Luigi Sipone è infatti deceduto dopo che la bici che stava conducendo si è scontrata con una Smart Fortwo guidata da un 62enne. A soccorrerlo per primo "un ciclista che si trovava sulla ciclabile nell'altra direzione di marcia - racconta il 31enne Mattia Sipone -. Come ha visto mio padre in terra ha chiamato subito i soccorsi ma per papà non c'è stato nulla da fare, nonostante un tentativo di rianimazione da parte del personale dell'ambulanza". 

Morto sul colpo, come racconta ancora al nostro giornale il figlio Mattia "mi hanno detto alcuni testimoni che si è fermato anche un ragazzo a bordo di una Lancia Ypisilon. Forse potrebbe aver visto qualcosa. Ho parlato anche con i vigili ma non ci hanno detto ancora niente. Quest'oggi mi recherò al comando di viale Cambellotti, vogliamo sapere come è morto mio padre".

I funerali di Lugi Sipone 

Sposato, padre di un ragazzo ed una ragazza, Luigi Sipone doveva andare in pensione fra due mesi. Esperto ciclista, faceva parte dell'associazione Ciclisti di Torvergata, che raggruppa gli appassionati di ciclismo che si riuniscono per allenarsi a Tor Vergata. "Addolorati per il grave lutto che ha toccato tutti noi, sarebbe un bel gesto di cuore nei confronti di un ciclista che come noi percorreva le strade del circuito da molti anni, andare a fargli un saluto prima che inizi il rito, ritrovandoci alle ore 10:45 presso il bar “Dolce Amaro” per andare poi tutti insieme fuori la chiesa. Grazie in anticipo a tutti coloro che parteciperanno". I funerali di Luigi Sipone si terranno martedì 20 settembre alle 11:30 alla chiesa dei santi Gioacchino e Anna in via Bruno Rizzieri, a Cinecittà est. 

L'incidente stradale e gli accertamenti della polizia locale

Svolti i rilievi scientifici la dinamica dell'incidente stradale in cui ha perso la vita Luigi Sipone è ancora al vaglio degli agenti del VI gruppo Torri della polizia locale di Roma Capitale. Restano da chiarire le cause che hanno portato alla collisione fra la bici e la vettura. 

Chiunque avesse informazioni utili alla famiglia di Luigi Sipone sull'incidente può contattare il figlio Mattia al seguente numero: 3351002003

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luigi Sipone, l'appello del figlio del ciclista morto in un incidente stradale: "Cerchiamo testimoni"

RomaToday è in caricamento