rotate-mobile
Cronaca

Locale aperto dopo le 18 e con 20 persone all'interno: clienti multati e struttura chiusa

In totale 35 le persone sanzionate per violazione delle norme previste dal DPCM del 24 ottobre

Controlli serrati da parte dei carabinieri per far rispetare le norme del dpcm dello scorso 24 ottobre. Ieri sono state 35 le persone multate e un locale è stato chiuso.

In particolare poco dopo le 19, i Carabinieri della Stazione Roma Trastevere hanno notato, in un locale, situato in Vicolo del Cinque, attraverso i vetri della porta d’ingresso chiusa, un gruppo di persone all’interno. Scattato il controllo, i militari hanno accertato la presenza di 20 persone, tra chi banchettava seduto ai tavoli e chi era in attesa di essere servito.

I Carabinieri hanno identificato il titolare ed hanno disposto la chiusura provvisoria di 3 giorni dell’esercizio commerciale e sanzionato i 20 avventori.

Poco dopo, i Carabinieri della Compagnia Roma Parioli sono intervenuti in piazza delle Muse, con lo scopo di ripristinare le condizioni di sicurezza previste dal DPCM. Sul posto, i Carabinieri hanno provveduto a sciogliere un assembramento di circa 200 persone, riuscendo ad identificare 25 persone. Per 11 giovani i militari hanno fatto scattare la sanzione, per il mancato utilizzo delle previste mascherine facciali, mentre altri 4 sono stati multati per il mancato distanziamento sociale di almeno un metro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Locale aperto dopo le 18 e con 20 persone all'interno: clienti multati e struttura chiusa

RomaToday è in caricamento