Cronaca Balduina / Largo Damiano Chiesa

Lite stradale a Balduina: giovane con una spranga distrugge un'auto. Due arresti

Le violenze in largo Damiano Chiesa. Seriamente danneggiata la vettura presa di mira. I due, di 24 e 19 anni, rintracciati nella notte dagli agenti della Polizia Locale

Largo Damiano Chiesa (foto google)

Una donna in ospedale in stato di choc, un'auto distrutta e due giovani arrestati con l'accusa di danneggiamento, minacce e lesioni aggravate. E' il bilancio del pomeriggio di follia vissuto ieri a Balduina. Tutto ha inizio con un incidente stradale di lieve entità che ha generato una lite stradale. 

Siamo in largo Damiano Chiesa, nel cuore del quartiere del XIV municipio. Qui si, alle 16.15, transitano due agenti della polizia locale di Roma Capitale in borghese e scorgono un principio di rissa. 

Attorno ad una Fiat Panda e ad Ford Fusion era in corso un parapiglia tra alcune persone. I più esigitati due giovani e un uomo, successivamente risultati a bordo dei due veicoli incidentati, che stavano litigando furiosamente tra loro. Uno dei due giovani, in particolare, si era armato di spranga di ferro, utilizzandola poco prima per colpire la Ford. l'altro giovane brandiva un casco, utilizzandolo a mo' di arma.

Percepita la gravità della situazione, gli agenti sono rapidamente intervenuti dividendo i contendenti e impedendo che la rissa degenerasse in peggio. A seguito dell'episodio una donna di 38 anni, passeggera del veicolo danneggiato, è stata trasportata in presso il Policlinico Gemelli in stato di choc. Tutti i coinvolti, invece, sono stati identificati e portati presso il comando del gruppo della Polizia Locale XIV Montemario per accertamenti.

Raccolte alcune testimonianze e valutati tutti gli elementi a disposizione, in tarda serata gli inquirenti hanno eseguito l'arresto dei componenti della Fiat Panda, due italiani di 24 e 19 anni, come disposto dal Giudice. I due sono quindi stati trattenuti presso gli uffici in attesa del processo, avvenuto stamattina con rito direttissimo. Le accuse sono di danneggiamento, minacce e lesioni aggravate. Uno dei due, figlio di un apprezzato professionista della Roma bene, è risultato con a carico precedenti specifici, per rissa e porto d'armi abusivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite stradale a Balduina: giovane con una spranga distrugge un'auto. Due arresti

RomaToday è in caricamento