Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Selva Candida / Via Rezzato

Lite fra condomini ad Ottavia: carabinieri trovano 3mila euro di refurtiva

La scoperta da parte dei militari dell'Arma in un appartamento adiacente a via Rezzato. In manette un 24enne

La segnalazione al 112 indicava una furibonda lite condominiale in un appartamento nella zona di Borgata Ottavia. Arrivati nell'abitazione posta in una traversa di via Rezzato i carabinieri hanno trovato subito i litiganti intervenendo per cercare di riportare la calma ed evitare che le violenze potessero degenerare.

PROPRIETARIO UBRIACO - Trovato l'appartamento i militari si sono visti aprire la porta da un cittadino straniero, visibilmente ubriaco, che oltre a non prendere di buon occhio l'arrivo delle forze dell'ordine ha reagito in malo modo rifiutandosi di fornire le proprie generalità per poi aggredire i carabinieri. I fatti si sono verificati intorno alla mezzanotte di domenica scorsa. 

SEDATA LA LITE - Vista la situazione i carabinieri della Stazione Casalotti sono quindi riusciti ad entrare dentro l'appartamento, sospettando che le reticenze dell'uomo e la sua aggressività nascondessero qualcosa d'altro, oltre all'ubriachezza e allo stato molesto del giovane. 

AGGRESSIONE AI CARABINIERI - Degli attimi di tensione che sono proseguiti quando i carabinieri sono riusciti ad entrare dentro l'abitazione del giovane che li ha nuovamente aggrediti spintonandoli nel tentativo di ricacciarli fuori dall'appartamento. Immobilizzato l'uomo i militari dell'Arma hanno quindi scoperto il motivo di tanta resistenza da parte del residente scoprendo refurtiva per un valore di diverse migliaia di euro.

3MILA EURO DI BIGIOTTERIA - In una delle camere dell'immobile i carabinieri hanno infatti rinvenuto collane ed anelli di bigiotteria con ancora attaccati i prezzi per un valore di circa 3mila euro. Gli oggetti sono poi risultati rubati in un negozio del Centro Storico. Accompagnato nella Caserma dei carabinieri di Casalotti il giovane è stato identificato in un cittadino dell'Ecuador di 24 anni ed arrestato per "resistenza a pubblico ufficiale".

RICETTAZIONE - Alla domanda sulla provenienza della refurtiva l'uomo non ha saputo fornire indicazioni venendo quindi denunciato anche per "ricettazione". I carabinieri proseguono le indagini per comprendere come la bigiotteria sia arrivata in casa dell'uomo a Borgata Ottavia. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite fra condomini ad Ottavia: carabinieri trovano 3mila euro di refurtiva

RomaToday è in caricamento