Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza della Chiesa Nuova

Lite tra tassista e automobilista a Piazza della Chiesa Nuova: 2 feriti

Le loro auto si sono urtate nel parcheggio per i taxi ed entrambi sostenevano di avere la precedenza. L'automibilista e la moglie sono rimasti feriti: 8 punti di sutura per lui, lesione alla mandibola per lei. Il tassista sostiene di non essere stato il primo a colpire. A dare la notizia La Repubblica

Ancora un episodio di violenza nella Capitale. A meno di una settimana di distanza dall'aggressione alla metro Anagnina che ha visto coinvolta un'infermiera romena, Roma è coinvolta in un'altra spiacevole vicenda. A darne notizia nell'edizione odierna è il sito del quotidiano La Repubblica.

Ieri, pochi minuti dopo le 10, in piazza della Chiesa Nuova, in zona corso Vittorio Emanuele è scoppiata un'altra lite con un futile motivo. I protagonisti sono un tassista e un automobilista. Le loro auto si sarebbero sfiorate all'interno del parcheggio per i taxi e da lì sarebbe nata una collutazione a colpi di spintoni. Non è chiara la dinamica dell'accaduto.

L'automibilista, in un intervista a Valeria Forgnone di La Repubblica - sostiene di aver reagito all'aggressione del tassista che appena sceso dall'auto l'avrebbe prima colpito in fronte e poi avrebbe messo una mano sul viso della moglie stringendole la mandibola. Il tassista però smentisce. Dopo la lite quest'ultimo si è recato presso il commissariato Trevi-Ponte dove ha raccontato la sua versione dei fatti e fornito i nomi di tre testimoni.

L'automibilista è rimasto ferito alla fronte ed è stato trasferito in ambulanza all'ospedale Santo Spirito dove gli sono stati messi 8 punti di sutura. La moglie ha riportato una lesione alla mandibola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite tra tassista e automobilista a Piazza della Chiesa Nuova: 2 feriti

RomaToday è in caricamento