rotate-mobile
Cronaca

Un apprezzamento di troppo e scoppia la lite, disavventura per una scolaresca romana in gita a Firenze

La discussione in piazza Stazione dove i liceali si erano recati per ritornare nella Capitale

Un apprezzamento di troppo alle loro compagne di scuola, poi la lite. Disavventura a Firenze per una scolaresca in gita nel capoluogo toscano. I fatti alla stazione ferroviaria, dove i liceali si sono scontrati con un gruppo di stranieri. 

Secondo quanto ricostruito dalla polizia di Stato, una quindicina di liceali romani in partenza per la Capitale avrebbe incrociato in piazza Stazione un gruppetto di circa 10 ragazzi verosimilmente di origine magrebina. Quest'ultimi avrebbero rivolto qualche attenzione di troppo nei confronti delle liceali, tanto che un loro compagno sarebbe intervenuto per mettere un punto alla cosa. Le controparti non l'avrebbero però presa bene e ne sarebbe quindi nato un battibecco passato alle vie di fatto. Nella circostanza almeno uno studente avrebbe ricevuto qualche non meglio precisato colpo; spintonata anche una professoressa intervenuta per dirimere la questione. 

Le vittime dell'aggressione si sarebbero poi rifugiate in stazione dove, poco dopo, hanno preso al volo il treno per rientrare a Roma. Nessuno sarebbe ricorso, nella circostanza, a eventuali cure mediche. La storia al momento è stata ricostruita esclusivamente sulla base di una segnalazione dell'accaduto alla polizia ferroviaria che sta ora indagando sulla vicenda. 

Romano scippato a Firenze

Un paio d'ore prima, sempre più o meno nello stesso punto, un 19enne romano sarebbe stato invece scippato della catenina d'oro, che portava al collo. Anche in questo caso l'autore del gesto sarebbe stato un ignoto giovane cittadino straniero. Anche su questo episodio indaga la polizia di Stato. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un apprezzamento di troppo e scoppia la lite, disavventura per una scolaresca romana in gita a Firenze

RomaToday è in caricamento