Cronaca Tor Bella Monaca / Via dell'Archeologia

Picchia la moglie, urla contro i figli e getta a terra un poliziotto: in manette

E' successo in via dell'Archeologia. La vittima subiva violenze da anni, ma non aveva mai denunciato il marito per paura di ritorsioni

Tor Bella Monaca: via dell'Archeologia

In ciabatte e a torso nudo che inveiva  contro moglie e figli, prendendo a calci e pugni il portone di casa. E' la scena che si è parata davanti agli agenti accorsi in via dell'Archeologia, nel quartiere di Tor Bella Monaca, a seguito di una segnalazione di lite violenta arrivata al 113. 

L'uomo, 46enne romano, era fuori casa e alla vista dei poliziotti ha cominciato a scagliarsi anche contro di loro minacciandoli di percosse e colpendo un agente con un calcio alla tibia e gettandolo a terra con una spinta.

Riusciti a immobilizzarlo, l’uomo è stato affidato alle cure dei sanitari del 118 che intanto erano giunti sul posto, ma anche in questo frangente si è mostrato violento tentando anche di auto lesionarsi dando colpi con la testa alla grata in ferro del portone. Sedato e riportato alla calma è stato accompagnato in ospedale.

Solo allora gli agenti sono riusciti a parlare con la moglie e a farle aprire la porta di casa. La donna, in forte stato di agitazione, ha raccontato la situazione di frustrazione e paura in cui è stata costretta a vivere per anni, da quando il marito ha preso a bere e a drogarsi, riferendo inoltre di essere stata costretta più volte, causa percosse, a recarsi in vari ospedali della zona per farsi medicare ma di non avere mai sporto denuncia, per paura di ritorsioni.

Dopo essere stata visitata in ospedale, dove la donna è andata per farsi controllare una brutta ferita al fianco procuratagli dal marito poco prima dell’intervento della polizia, la stessa si è recata in Commissariato per denunciarlo.

L’uomo invece è stato arrestato per i reati di maltrattamenti in famiglia, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Anche per lui è stato necessario un breve ricovero in ospedale per una ferita ad un braccio, forse procuratogli con un coltello dalla moglie per difendersi durante le fasi più violente della lite in casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la moglie, urla contro i figli e getta a terra un poliziotto: in manette

RomaToday è in caricamento