rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Giustiniana / Via Trionfale

Tentato omicidio in via Trionfale: condomino prova ad accoltellare il vicino durante una lite

Solo l'intervento di una terza persona ha evitato il peggio. Il giovane è stato poi arrestato dagli agenti di polizia

Una lite condominale degenerata in un tentato omicidio. E' accaduto poco dopo le 21:30 di martedì sera quando gli agenti del Reparto Volanti sono intervenuti in via Trionfale in seguito alla segnalazione di una lite. Sul posto i poliziotti hanno accertato che, poco prima, un condomino, (originario di Potenza di 26 anni), con vari precedenti di polizia, a seguito di un diverbio con un coinquilino, lo aveva minacciato e poi cercato di colpirlo con un coltello. 

Tentato omicidio in via Trionfale 

Solo l’intervento di una terza persona presente nell’appartamento ha fatto sì che l’arma si conficcasse nella porta d’ingresso e non raggiungesse la vittima. Quando i poliziotti sono arrivati sul posto, hanno bloccato l’aggressore, arrestandolo per tentato omicidio.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato omicidio in via Trionfale: condomino prova ad accoltellare il vicino durante una lite

RomaToday è in caricamento