Cronaca Cinecittà / Viale San Giovanni Bosco

Cinecittà, evade dai domiciliari e litiga con i condomini

Il caos è scoppiato in viale San Giovanni Bosco. In manette è finito un uomo di 43 anni già noto alle forze dell'ordine per i suoi precedenti

Una banale lite condominiale aveva tra i suoi protagonisti un 43enne già noto alle forze dell'ordine. L'uomo, peruviano, infatti, era sottoposto agli arresti domiciliari. 

A seguito di una segnalazione giunta ieri sera al pronto intervento 112, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma sono intervenuti per sedare una lite tra condomini in viale San Giovanni Bosco e una volta riportata la calma hanno scoperto che tra i presenti c'era il 43enne sottoposto agli arresti domiciliari che in quel momento si trovava fuori dalla propria abitazione.

L'uomo, dopo l'arresto, è stato accompagnato in caserma e trattenuto, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinecittà, evade dai domiciliari e litiga con i condomini

RomaToday è in caricamento