rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Tufello / Via Monte Taburno

Lite condominiale al Tufello: condomino minaccia vicini con un coltello

L'intervento della polizia in via Monte Taburno, a due passi dal mercato coperto del quartiere

Una lite condominiale degenerata tanto da richiedere l'intervento delle forze dell'ordine. E' accaduto in via Monte Taburno, al Tufello. Qui, in un condominio  a due passi dal mercato coperto del popoloso e popolare quartiere del III Municipio Montesacro, un romano di 41 anni, ha impugnato un coltello da cucina minacciando i vicini.

Lite condominiale al Tufello

Nella circostanza, è stata una lite per futili motivi con altri condomini a rendere necessario l’intervento degli agenti del reparto volanti e dei commissariati Fidene e Vescovio. I poliziotti si sono trovati di fronte l’uomo esagitato, con in pugno un coltello da cucina. Il 41enne, dopo essere stato disarmato, è stato condotto negli uffici di Polizia per gli atti di rito. Dovrà rispondere di minacce e porto abusivo di armi. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite condominiale al Tufello: condomino minaccia vicini con un coltello

RomaToday è in caricamento