rotate-mobile
Cronaca

"Mi hanno distrutto la limousine: ecco gli studenti come manifestano"

Vittima del corteo del 6 dicembre una limousine su viale Regina Margherita. "06.12 ASSEDIO!" scritto con una bomboletta sulla carrozzeria, il vetro anteriore in frantumi e l'amarezza di chi con quell'auto ci lavora

Una limousine, di quelle a noleggio, marchiata dai manifestanti. "06.12 ASSEDIO!" scritto con una bomboletta di vernice rossa sulla carrozzeria bianca, lato passeggeri, il vetro anteriore in frantumi e l'amarezza di chi con quell'auto ci lavora. 

"Bravi sono eh, che bisogno c'è di distruggere tutto quello che ti capita a tiro? Le pare una cosa civile? Si parla tanto di diritti, di uguaglianza, di rispetto dell'altro. Eccolo il rispetto, eccolo qua". 

Imprecano ancora i due proprietari, guardando una delle auto della loro attività andare via col carroattrezzi in viale Regina Margherita, a pochi passi dalla Città Universitaria e a dieci giorni dal corteo di studenti di venerdì scorso. Il 6 dicembre, il giorno in cui "assediare la città". E, se ci scappa, pure qualche macchina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi hanno distrutto la limousine: ecco gli studenti come manifestano"

RomaToday è in caricamento