Addio a Lillo Mastino, morto ristoratore dei vip di Fregene

Aveva 66 anni. Il ristorante di Fregene rimarrà chiuso oggi e domani

E' morto Lillo Mastino, 66enne noto ristoratore di Fregene. Era uno dei simboli ed ultimi personaggi "storici" del Villaggio dei Pescatori. Il più giovane dei fratelli Mastino, titolari dell'omonimo e rinomato ristorante che si affaccia sulla spiaggia, è stato frequentato da decenni da personaggi dello spettacolo, del costume e della politica come Vittorio Gassman, Mario Monicelli, Ennio Flaiano e Alberto Moravia.

"Se ne va un pezzo di noi, un pezzo della nostra famiglia. Speriamo che tutti voi lo ricorderete così. Il ristorante rimarrà chiuso oggi e domani", comunicano dal ristorante. 

"Sono profondamente dispiaciuto per la scomparsa di Lillo Mastino - è il cordoglio del sindaco di Fiumicino, Esterino Montino - con lui se ne va uno dei simboli del Villaggio dei Pescatori di Fregene. Ristoratore conosciuto e apprezzato è riuscito con i suoi fratelli e con tutta la sua famiglia a trasformare una trattoria in riva al mare in uno dei ristoranti più accoglienti e rinomati del nostro territorio. Ai familiari e agli amici invio le mie più sentite condoglianze per il grave lutto che li ha colpiti". I funerali si svolgeranno lunedì prossimo, al mattino, nella chiesa di S.Gabriele, al Villaggio dei Pescatori, a pochi metri proprio dal ristorante. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento