rotate-mobile
Cronaca

Roma, recapitata lettera firmata Nuove Br presso sede Pd: indaga la Digos

Sono attesi gli accertamenti per stabilire se ci sia un'unica mano dietro la lettera recapitata al Pd e quelle arrivate ai sindaci di Ferrara e Rimini

"Le autorità competenti hanno acquisito una lettera recapitata via posta presso la sede nazionale del Partito democratico firmata 'Le Nuove Brigate Rosse'. E' quanto ha reso noto l'ufficio stampa del Pd nella giornata di martedì 9 novembre in merito ad alcune missive giunte anche alla sede dei Dem della Capitale.

Sul caso indaga la Digos di Roma, secondo quanto si è appreso, c'era una stella a cinque punte disegnata a penna. Sono attesi gli accertamenti per stabilire se ci sia un'unica mano dietro la lettera recapitata al Pd e quelle arrivate ai sindaci di Ferrara e Rimini.

Secondo quanto si apprende da fonti di Polizia, gli investigatori nutrono forti perplessità sull'attendibilità delle lettere firmate dalla Nuove Br. Secondo le stesse fonti, le lettere non sarebbero attendibili per "modalità e contenuti".

Una linea sposata anche da Olga D'Antona, vedova di Massimo, il giuslavorista ucciso a Roma dalle Brigate rosse il 20 maggio del 1999: "Non mi sembra che ci sia legame con le Brigate rosse che conosciamo. Sono il frutto di un malessere che può essere pericoloso, si minacciano atti violenti, ma i messaggi delle Brigate rosse che conosciamo erano di tutt'altro tenore, non si riferivano a fatti così specifici come in questo caso, il lockdown o le misure restrittive. Mi sembra dunque che utilizzino la sigla delle Br ma che sia tutt'altra cosa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, recapitata lettera firmata Nuove Br presso sede Pd: indaga la Digos

RomaToday è in caricamento