Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Lazio-Napoli, area dell'Olimpico divisa a metà per evitare scontri tra tifosi

Attese 20mila persone. Circa 200 gli ultras partenopei in arrivo da Napoli

Lo stadio Olimpico non sarà blindato per Lazio-Napoli. Ci sarà, però, un presidio capillare del territorio e una messa in sicurezza degli itinerari. Sono questi i pilastri del piano di sicurezza messo a punto, nel corso del tavolo tecnico presieduto dal Questore Marino. 

Il sistema di afflusso allo stadio Olimpico, è stato organizzato su due direttrici contrapposte riservate. Per i tifosi laziali dall'area di Ponte Milvio, Duca D’Aosta compresa e, quindi, raggiungibile dalle arterie Flaminia, Salaria e tangenziale. Per i tifosi napoletani, collocati nel settore Sud.

L'arrivo consigliato è dalla direttrice Aurelia, Gregorio VII e Baldo degli Ubaldi, per arrivare nella zona Clodio, e Lungotevere della Vittoria per accedere allo stadio dalla direttrice Olimpica e Gladiatori, per chi deve andare in Monte Mario.

olimpico1-2

Dove parcheggiare all'Olimpico

Venti le pattuglie della Polizia di Stato e radiomobili dell’Arma dei Carabinieri che vigileranno, con servizi dedicati, le direttrici di afflusso per evitare, in fase preventiva, qualsiasi incontro con tifoserie opposte. Attesi poco più di 20mila spettatori tra i quali, quasi 2000 ospiti provenienti da tutta Italia. Circa 200 gli ultras partenopei in arrivo da Napoli, tutti in possesso di fidelity card.

Lazio-Napoli: le formazioni

Per loro, controlli accurati ai caselli di arrivo e instradamento lungo le vie di afflusso pianificate. Telecamere della Polizia Scientifica, integreranno lìavanzato sistema di videosorveglianza dello stadio Olimpico, soprattutto nelle aree esterne pronte a documentare ogni forma di illegalità penale o amministrativa che non sarà tollerata.

olimpico2-2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio-Napoli, area dell'Olimpico divisa a metà per evitare scontri tra tifosi

RomaToday è in caricamento