menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto twitter @tackleduro

(foto twitter @tackleduro

Lazio-Celtic, guardia alta per l'invasione scozzese: denunciati 8 tifosi, 5 sono laziali

Massima attenzione da parte delle forze dell'ordine che stanno predisponendo dei massicci controlli in Centro e nella zona dell'Olimpico

Sale la tensione a Roma in vista del fischio d'inizio del match di Uefa Europa League che vedrà scendere in campo allo stadio Olimpico la Lazio ed il Celtic Glasgow. Dopo i due tifosi accoltellati da un gruppo di laziali nelle vie del Centro della Capitale, resta alta l'attenzione da parte della polizia italiana.

Sono infatti stati fermati e denunciati otto tifosi (tre scozzesi e cinque laziali). In particolare due scozzesi sono stati denunciati nelle scorse ore per i reati di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Un terzo tifoso è stato multato per atti osceni in luogo pubblico.

Sul fronte biancoceleste sono invece cinque gli ultras della Lazio denunciati dalla Digos di Roma per possesso di oggetti atti ad offendere, in particolae dei bastoni ed un coltello. Per tutti e cinque è stato proposto il Daspo mentre due loro erano già stati sottoposti allo stesso provvedimento, che era però scaduto.

I provvedimenti scaturiscono dai controlli della Digos messi in atto in occasione della partita di calcio in programma alle 19:00 all'Olimpico. Novemila gli scozzesi presenti sugli spalti. La tensione è alta soprattutto in considerazione di quanto accaduto con gli striscioni antifascisti da una parte e i cori fascisti dall'altra durante il match di andata. Alla vigilia del match i due accoltellamenti, entrambi riconducibili secondo i poliziotti impegnati in strada, agli ambienti ultras della Lazio.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento