Lavoro in nero e mancata tracciabiltà dei prodotti: multati due bar all'Esquilino

I controlli da parte dei carabinieri impegnati anche nei servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti

Lavoro nero e mancata tracciabilità dei prodotti. Queste le irregolarità scoperte dai carabinieri in due bar all'Esquilino ed in un ristorante al Rione Monti nell'ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio volto a contrastare ogni forma di degrado nella zona del Centro Storico. Nello specifico i i Carabinieri della Compagnia Roma piazza Dante, coadiuvati dai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro, del NAS e dell’8° Reggimento Lazio, hanno sanzionato un ristorante a Monti e due bar di Piazza Vittorio Emanuele II, nel cuore dell'Esquilino, per un totale di 8500 euro, perché trovati non in regola con le norme in materia di tracciabilità dei prodotti e con lavoratori assunti irregolarmente.

SERVIZI ANTIDROGA - Nel corso dei servizi antidroga sono invece stati 2 i pusher arrestati. Due cittadini del Gambia, di 21 e 20 anni, sono stati arrestati per spaccio di sostanze stupefacenti. Senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine, sono stati sorpresi mentre cedevano marijuana ad uno studente 24enne. I militari hanno rinvenuto nelle loro tasche diverse dosi della stessa sostanza ed anche altre di hashish ed eroina, già pronte per la vendita e denaro contante ritenuto provento dell’illecita attività.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento