menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Ardeatino: al via lavori riqualificazione stradale via di Tor Carbone e strade limitrofe

L’intervento di manutenzione straordinaria riguarda anche via Erode Attico e un tratto di via Appia Pignatelli. Raggi: “Più sicurezza e decoro su assi viari strategici per il quadrante sud est della città”

Sono iniziati nei giorni scorsi gli interventi di rifacimento di via di Tor Carbone, via Erode Attico e via Appia Pignatelli, un appalto di manutenzione stradale straordinaria coordinato dal Dipartimento Lavori Pubblici di Roma Capitale.

Si tratta di lavorazioni per un valore di 1,2 milioni di euro eseguite in via di Tor Carbone, tra via Viggiano e via Appia Antica, in via Erode Attico fino a via Appia Pignatelli e all’intersezione con via Appia Nuova per una lunghezza complessiva di circa 4 chilometri.

I primi interventi hanno riguardato lo sfalcio e la pulizia del verde, dei fossi e delle cunette ai lati della carreggiata. È iniziata anche la bonifica del sistema fognario con lavori di spurgo nelle caditoie e il riposizionamento dei tombini sul corretto livello della strada. Una volta completate le operazioni di pulizia, inizieranno quelle di riqualificazione del manto stradale, ricostruzione dei marciapiedi e il restyling della segnaletica orizzontale e verticale.

“Via di Tor Carbone è una delle strade più importanti della zona sud di Roma. Ogni giorno viene percorsa da migliaia di veicoli e noi vogliamo renderla più sicura con un intervento completo, che consenta ai cittadini di attraversare questo importante asse viario e le altre arterie di traffico limitrofe senza alcun pericolo”, spiega la sindaca Virginia Raggi.

“Vanno avanti gli interventi di manutenzione straordinaria sulle strade della grande viabilità. In diversi quadranti della città stanno partendo o sono partiti importanti lavori per la sicurezza di tutti gli utenti della strada. Sono frutto di una programmazione studiata e coordinata col Dipartimento Lavori Pubblici per intervenire in base alle effettive esigenze del territorio”, afferma l’assessora alle Infrastrutture Linda Meleo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento