Tragedia a Lavinio, anziano muore schiacciato dalla sua auto

L'incidente nella mattinata di ieri. A perdere la vita un 86enne. Sequestrata la sua vettura

Tragedia a Lavinio, località del litorale nel territorio di Anzio. Nella mattinata di ieri un uomo di 86 anni, residente a Roma ma a Lavinio per vacanza, è rimasto ucciso nel garage della propria abitazione. I fatti nella mattinata di ieri quando la moglie, non vedendolo far ritorno a casa a Roma, ha allertato la polizia. 

Accorsi nell'abitazione della frazione del litorale la scoperta. Secondo la ricostruzione l'auto di proprietà della vittima avrebbe travolto l'uomo schiacciandolo contro il muro. A causare il movimento della vettura il mancato funzionamento del freno a mano. Sul posto, per i rilievi, oltre agli agenti del commissariato di Anzio-Nettuno, è intervenuta anche la scientifica. 

La Fiat Panda è stata posta sotto sequestro su disposizione del magistrato. Secondo quanto si apprende dalla polizia andrà accertato se il freno a mano non è stato inserito per dimenticanza o per un cattivo funzionamento dello stesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento